ORIGINE Camere d'Arte
ORIGINE

“ORIGINE” di Enzo Palazzo.

 “La Camera di Enzo Palazzo è concepita come una sorta di nave sognante nella quale un novello Ulisse/Viandante prende per mano l’Ulisse antico e insieme procedono verso l’avvenire. E’ un’architettura della memoria nella quale i decori del soffitto “alla greca”, l’armadio a forma di tempio,” Le dame di Sibari” alla parete, portatrici d’acqua, leggendarie e mitiche, le anfore sulla mensola di vetro e persino la ciotola del lavandino, cratere della sapienza o oracolo, tutto disvela un racconto di noi stessi e sulla nostra identità.

 Dormire nella stanza, allora, è come abitare la storia nel luogo dove tutto ebbe “Origine”, il mondo e il pensiero Greco. Il sentirsi ripetere nel sonno “Io sono questo” per un’azione che al risveglio può farsi civiltà, senza la quale non c’è avvenire.

L’arte, allora, entra nella storia e vi soggiorna con l’uomo, come parte di una realtà immutabile”. (G. Labrosciano).

“Vi siete mai chiesti come deve essere dormire dentro una stanza/opera d’arte? 

In questa stanza d’artista, ho dato vita a una narrazione coerente e condivisa con la mia precedente mostra “Ritorno a Sibari”; è una sorta di manifesto perché qualunque riflessione possiamo fare sulla civiltà e la cultura greca alla fine essa equivale a una riflessione su noi stessi e ci rivela qualcosa sulla nostra identità. L'ispirazione attraverso cui ho potuto scrivere un racconto, i cui protagonisti evocano quello che sono stati per il mondo greco simboli ricorrenti. 

Ogni dettaglio, dall'ingresso all'arredamento interno, è il risultato dello sforzo creativo che ho prodotto come artista. Fili conduttori in dialogo con l'architettura e i decori della camera, in un vivace gioco di rimandi e sovrapposizioni, con una veste contemporanea. Si apre una finestra sul mondo dell’arte, la camera è una creazione originale, frutto della ricerca artistica legata al territorio. Legami che danno vita ai cosiddetti itinerari della memoria nel presente. Una memoria che vive dei segni e dei simboli nella nostra quotidianità. Carica di significati profondi che rimandano alla storia, alla cultura, alla vita quotidiana di quei popoli che transitarono per questi luoghi, che vi organizzarono le loro attività economiche. Il Mediterraneo che crea legami tra il mondo Occidentale e quello Orientale, lasciando segni e messaggi indelebili di una civiltà da custodire nella mente e nel cuore, ancora oggi, come testimonianza, eredità morale, cultura, non solo da preservare, ma da valorizzare e far conoscere offrendo al fruitore nuove scoperte. 

Un sentito ringraziamento va a tutti, amiche, amici, invitati, che sono stati presenti a questo importante evento/progetto ed anche a coloro impossibilitati per molteplici ragioni ma che hanno fatto sentire la propria vicinanza ed il loro sostegno. Al Prof. Gianfranco Labrosciano attraverso la sua azione di critico d’arte e curatore della stanza d’artista, ha rivelato al mondo questo racconto. Al fraterno amico Gianfranco Infante e Nuccia Parisella sua moglie, che mi hanno accolto al Parco d’Arte Alt Art dandomi fiducia, stima sul piano umano e professionale, senza dimenticare il caro Luca Attanasio. Con questo progetto ritengo abbiamo dato azione alla cultura partendo dal Parco d’Arte Alt di Arcavacata di Rende in provincia di Cosenza. Grazie”. (E. Palazzo)

 

1. Letto alla francese.

2. Biancheria, kit tovaglie da bagno e pulizia. 

3. Bagno/Doccia

4. Tv lcd

5. Mini-bar

6. Connessione internet Wi-Fi gratuita zona giardino –bar 

7. Aria condizionata – Riscaldamento 

8. Servizio sveglia

9. Asciugacapelli

10. Prodotti bagno

11. Animali consentiti

12. Servizio colazione/pranzo/cena in camera extra.

 

A partire da 35,00

Caratteristiche


Calendario disponibilità

 
Disponibile
 
Non disponibile
Giugno 2019
LunMarMerGioVenSabDom
     01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Seleziona una data di Check-in e Check-out

Camera 1
Parco d'Arte - Alt Art